Navicella Nuragica

79.00

Le Navicelle Nuragiche erano le imbarcazioni utilizzate dal popolo Nuragico per attraversare il Mediterraneo, come testimoniano recenti ritrovamenti alle Baleari, in Nord Africa, nel centro Italia, di reperti di provenienza nuragica.

Molti identificano nei Nuragici la misteriosa popolazione Shardana, di cui parlano i ritrovamenti geroglifici in cui Ramses II elogia i suoi mercenari

Shardana come “forti guerrieri di grande fedeltà”.

Erano imbarcazioni “cucite” con un grande aplustre a forma di testa di bovino ed una particolare murata centrale molto “fitta” unica nelle imbarcazioni di quel periodo.

Presentavano alcune altre caratteristiche peculiari quali un particolare anello posto sopra una testa d’albero a forma, non a caso, di nuraghe.

 

Descrizione

Le Navicelle Nuragiche erano le imbarcazioni utilizzate dal popolo Nuragico per attraversare il Mediterraneo, come testimoniano recenti ritrovamenti alle Baleari, in Nord Africa, nel centro Italia, di reperti di provenienza nuragica.

Molti identificano nei Nuragici la misteriosa popolazione Shardana, di cui parlano i ritrovamenti geroglifici in cui Ramses II elogia i suoi mercenari

Shardana come “forti guerrieri di grande fedeltà”.

Erano imbarcazioni “cucite” con un grande aplustre a forma di testa di bovino ed una particolare murata centrale molto “fitta” unica nelle imbarcazioni di quel periodo.

Presentavano alcune altre caratteristiche peculiari quali un particolare anello posto sopra una testa d’albero a forma, non a caso, di nuraghe.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Navicella Nuragica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *