La ccv modelli realizza attualmente due linee di prodotti:

 

modelli navali di epoche antiche

modelli di monumenti megalitici antichi

 

linea modelli archeologici:

Abbiamo scelto di puntare sulla produzione di scatole di montaggio in legno con l’intenzione di dedicarci in particolare a navi di epoche che hanno fortemente influenzato gli sviluppi della storia del Mediterraneo.

Per quanto sopra il nostro lavoro non è di trasposizione di piani di costruzione esistenti, come può essere fatto con modelli di epoche successive, ma è di ricostruire un progetto navale utilizzando fonti storiche, archeologiche, iconografiche e software di progettazione navale, attenendoci rigorosamente a quanto può essere ricavato da queste fonti, senza interpretazioni personali.

Ogni nostro modello è dotato di un libretto di Note Storiche che riporta i dati più significativi, le vicende storiche, le particolarità che ne hanno caratterizzato la storia.

Il processo realizzativo parte quindi dalle linee d’acqua cui si arriva dopo un lungo lavoro di progettazione, sino ad  un modello 3D che viene trasposto in chiglia ed ordinate per ottenere lo scheletro dell’imbarcazione in legno tagliato al laser.

Sempre al laser sono tagliate i pezzi speciali (cabine, torri, ancore, timoni, altri elementi particolari…. ).

La scatola comprende poi listelli e tondini per ultimare lo scafo, le vele ed i nastri in tessuto, pezzi particolari in resina o metallo o cordami particolari a seconda del modello, rotoli di refe di spessore adeguato alla scala.

Infine le tavole grafiche (attualmente in italiano ed inglese, in fase di realizzazione in altre lingue), i libretti di note storiche ed istruzioni attualmente disponibili in italiano ed inglese ed in fase di realizzazione in spagnolo, tedesco e francese.

 

linea monumenti megalitici

Il percorso progettuale è analogo ai modelli navali; si parte dalla ricostruzione del monumento, con l’utilizzo di fonti iconografiche, rilievi archeologici, ricostruzioni scientifiche esistenti.

Il tutto viene sottoposto, secondo la legge italiana, al competente Ministero, che, esaminato il progetto, concordate eventuali modifiche, rilascia autorizzazione formale alla produzione.

 

Per tutti i modelli si è scelto di utilizzare scale di realizzazione che consentano immediatamente al modellista la percezione delle dimensioni (con inserimento di sagome umane che danno l’idea precisa della scala), secondo le più comuni scale modellistiche e cercando di mantenere una uniformità che consenta al modellista di avere un riferimento certo sulle proporzioni di modelli delle stesse caratteristiche, evitando, come capita talvolta, un utilizzo di scale ampio e disordinato.

 

Come precisa scelta aziendale la ccv modelli realizza interamente le scatole di montaggio, curando anche il packaging, la parte grafica, la stesura dei testi, il taglio laser e la lavorazione di tutte le altre parti che compongono le scatole.

Pertanto i nostri modelli sono completamente made in Italy, anzi made in Sardinia.

 

Modelli in progettazione:

sono in avanzato stato di progettazione i seguenti modelli:

nave oneraia romana, scala 1: 72

trireme imperiale  Iupiter, scala 1:50 , quindi con grande ricchezza di dettaglio e la proposta di alcune finiture in materiali e colori secondo quanto l’iconografia suggerisce

 

sono di prossima progettazione:

ziqqurat di Monte d’Accoddi (Sardegna)

pozzo sacro di S.Cristina